Concerto di Natale Swing in Santa Trinita

THE TENTET IS COMING TO TOWN”

Il Consorzio Santa Trinita 

è lieto di invitarVi al Concerto di Natale cnei locali della ex Corale Verdi, via Santa Trinita 77, recentemente riaperti al pubblico, con i dieci elementi del Nico Gori Swing 10tet, che 

presenteranno il loro nuovo disco THE TENTET IS COMING TO TOWN”, musiche swing sulle note del Natale.

Un’occasione di farsi gli auguri in compagnia di ottima musica e, se uno vuole, di un ballo sulle note dello Swing.

Lo spettacolo si inserisce fra le iniziative con il Patrocinio del Comune ed in collaborazione con SwingMood.

Il Concerto sarà ad entrata libere con la possibilit

à di attendere l’inizio per le 21:30 con un apericena opzionale dalle ore 20:15 al costo di € 15:00 su prenotazione 347 793 7822

Il clarinettista, arrangiatore e band leader Nico Gori – Miglior Clarinettista Jazz d’Italia secondo i recenti Jazzit Awards – ripropone col suo Nico Gori Swing 10tet non soltanto i classici jazz e swing ispirati al Natale, ormai familiari anche al pubblico europeo, ma anche vere e proprie chicche come “Christmas Island” e “Zat You Santa Claus”.

Il tentetto, che conta nel proprio organico anche due voci, maschile e femminile, un presentatore e un ballerino, ha all’attivo altri due album (“Dancing Swing Party”, registrato dal vivo a Pisa e uscito nel 2016, e “Swingin’ Hips”, del 2018, che vede ospiti Stefano Bollani e Drusilla Foer) e presenta un repertorio formato da brani della tradizione delle storiche big band, di autori come Benny Goodman e Count Basie, nonché brani originali dello stesso Gori, sempre ispirati alla tradizione swing degli anni ’30 e ’40. 

Prestigiose le loro collaborazioni nei concerti dal vivo: da Renzo Arbore – che li ha invitati a Umbria Jazz Speciale Amatrice, al Teatro Lyrick di Assisi, cantando con loro “All Of Me” – a Rossana Casale, ospite speciale nel concerto del giugno 2018 in Piazza dei Cavalieri a Pisa, fino a Fabrizio Bosso, loro special guest nel concerto del febbraio 2017 al Museo Piaggio. Seppur con un organico ridotto rispetto alla big band classica, gli arrangiamenti, il sound ricercato e la scelta del repertorio sono volti a recuperare quel rapporto tra musica, spettacolo e ballo proprio delle grandi orchestre jazz di quegli anni.

per info: mail@consorziosantatrinita.it

Written by: