"La vetrina sul quartiere" una Rubrica Settimanale di approfondimento a cura del Consorzio Santa Trinita per conoscere ed esplorare il quartiere e fotografarlo in Anno Domini       < M M X V I > , con la sua storia e suoi aneddoti, le sue curiosità. "La Città (in)visibile, si Mostra"

"La vetrina sul quartiere": (capitolo secondo) "LA BAMBOLAIA"

BAMBOLAIA 3RGabriella è conosciuta come 'la bambolaia di via Santa Trinita'. "E da quando mi è stato 'appioppato' questo soprannome - dice - non me lo leva più nessuno". Il suo negozio si chiama "C'era una volta", è aperto dal 16 novembre 1996, e tra pochi mesi festeggerà i venti anni di attività.
Nel lavoro di Gabriella ci sono l'amore per i bambini "e la volontà di trovare il meglio per loro - spiega - tra qualità, sicurezza e gioco". Nel suo negozio "anche i grandi entrano per sognare, tornano bambini. E' così che mi piace definire quello che faccio", aggiunge.
Ma perché proprio via Santa Trinita? "Qui siamo come una grande famiglia - rac conta - e come ogni famiglia che si rispetti abbiamo pregi e difetti. Siamo solidali, ci aiutiamo a vicenda. Questa è la caratteristica più bella che abbiamo".
Gabriella vende bambole e giochi per bambini. Prima "C'era una volta" si trovava nella cosiddetta "Conca", il tratto di via Santa Trinita che incrocia via Marianna Nistri. "Si chiama così perché un tempo c'era una fonte, che durante la guerra dava da bere a tutti. Ma queste sono storie che solo certe generazioni conoscono".

 

BAMBOLAIA 4R

 

L'ALBUM DELLE FOTO "UNA VETRINA SUL QUARTIERE"