Consorzio Santa Trinita Posts

Martedi 13 maggio 2014 - Conservatorio di San Niccolò -

Nella suggestiva cornice del refettorio gremito di persone, si è ancora una volta manifestato chiaramente l'interesse della città per i temi legati al centro storico (qui il video linee guida del consorzio)

Un messaggio chiaro per i candidati a Sindaco (inviatati al dibattito Biffoni CSX Cenni CDX e Verdolini  M5S) che si affianca all'altro messaggio - sottolineato dal Consorzio - della valorizzazione della straordinaria partecipazione "civica" che attraverso l'esperienza del Consorzio Santa Trinita, così come altrettanto interessanti esempi di coscienza civica in città, vanno caratterizzando e "colorando" la città.  Sul tema chiamato ad intervenite anche Paolo Sanesi, già attore del nuovo regolamento sulla partecipazione del Comune di Prato.

La serata ha preso avvio dalla presentazione di Francesco Querci (Presidente del Consorzio) che dopo avere sottolineato la straordinaria accelerazione dell'associazione grazie alla sua "Idea" di sintesi, di partecipazione mista (residenti+commercianti+professionisti), di amplificazione della capacità attrattiva sul territorio 365 giorni l'anno, dei progetti concreti realizzati ed in corso di realizzazione (che scorrevano alle spalle su un pannello illuminato) ha introdotto un'idea provocatoria, e neppure molto!

 "Manifattura delle Idee" di Francesco Ciampi (attore e regista) - vai al il video della presentazione Idea -

5 6 7all'interno dell'area del Misericordia e Dolce (ex ospedale) con un progetto della commissione tecnica del Consorzio, diretta a fare comprendere la necessità di dare all'area una funzionalità precisa, sebbene inserita in un parco verde (il progetto non pregiudica neppure l possibilità di mantenere alcune strutture destinata a servizi socio sanitari ecc...) e tende, inglobando i Giardini di Sant'Orsola) al recupero anche dell'area dell'attuale Lanificio Lucchesi. 

Il direttore della Nazione, Piero Ceccatelli,  ha poi incalzato i tre candidati Biffoni, Cenni e Verdolini, sui temi emersi dal sondaggio promosso dal Consorzio che aveva raccolto a marzo oltre 2000 impressioni, con oltre 700 schede raccolte.4
12